Commenti

TERZA CATEGORIA - Gello-Latignano: 1-1

2013 - logo lndGello. Riparte il campionato di Terza Categoria e il Latignano riesce ad espugnare Gello e a portar a casa un punto prezioso dopo una partita emozionante e giocata a viso aperto da entrambe le squadre. Con l’estate ormai in letargo giornata autunnale oggi a Gello, pioggia intermittente e terreno in buone condizioni. I padroni di casa in maglia neroazzurra si schierano con uno sbarazzino 3-1-3-1-2 capitan Masoni a dirigere la difesa e l’estroso Bottone dietro alle due punte Arcangelo e Lionetti. I ragazzi di mister Bernini...

Terza Categoria girone A classifica risultati

Terza Categoria girone B classifica risultati

 

Con molti innesti nuovi rispetto alla scorsa stagione, rispondono con un 4-3-1-2. La difesa è affidata agli esperti Davini e Vannozzi, nel mezzo capitan Bocchicchio a dettare i tempi e Salvatore dietro alle due punte Gargani e bomber Campani.

La partita inizia bene per i locali che spingono subito forte. Al 15', sugli sviluppi di un calcio d’angolo, mischia in area del Latignano e a Di Lupo battuto, una pozza d’acqua ferma sulla riga di porta il tiro di Del Sarto destinato al vantaggio. Ancora qualche minuto (17'e 20') e il Gello va vicinissimo all'1 a 0 con due conclusioni di poco fuori di Bottone e Vannini. I gialloverdi (molto tesi e quasi intimoriti) si scuotono solo al 23' e al 28', con un paio di sgroppate di Salvatore che cerca fortuna con tiri da lontano senza mai impensierire seriamente Burchielli. Alla mezz'ora però (30'), sono proprio gli ospiti ad aprire le marcature: Campani calcia magistralmente una punizione dal limite, il portiere non trattiene e Savino è lestissimo a ribattere in porta l'1 a 0. Il Gello non ci sta e cerca subito il pareggio con Arcangelo, il colpo di testa finisce sulla traversa (40') e sul minimo vantaggio le due squadre vanno all'intervallo.

 

 

La seconda frazione di gioco riprende da dove era terminato il primo tempo, con il Gello in avanti alla ricerca del pari: cinque minuti (50') e sullo sviluppo di calcio d'angolo è ancora Arcangelo a saltare più in alto di tutti e questa volta, ad infilare alle spalle del portiere ospite il meritato 1 a 1. Le squadre con il campo pesante per la pioggia e le gambe ancora non al meglio, si allungano notevolmente. Ne esce fuori una partita ricca di emozioni, con continui ribaltamenti di fronte e occasioni da ambo le parti. Il Gello di mister Gneri accumula due clamorose palle gol con Lionetti (una fermata da un intervento spettacolare di Di Lupo; l’altra nuovamente dalla traversa), non è da meno il Latignano che si divora due occasionissime con Campani lanciato a rete. Il match termina sull'1 a 1 e alla fine il risultato può andare bene ad entrambe le contendenti.


I migliori in campo. Per il Gello Arcangelo: un bel gol e movimenti che mettono sempre in subbuglio la difesa ospite; per il Latignano Savino: oltre al gol tanta quantità, inesauribile.

 

 

Marco Davini

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

 

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna