News

Serie D. Fermato sul pareggio il Ponsacco. In testa scappa Gavorrano

Pisa. Il Ponsacco pareggia in casa ed è già nel gruppetto che insegue la capolista Gavorrano. Nel girone D le toscane regalano risultati alterni e si preparano già a tornare in campo domani per il primo infrasettimanale…

Girone E. Dopo due giornate resta a punteggio pieno solo il Gavorrano che vince 2-1 a Bastia grazie al tandem d'attacco formato da Mattia e Zizzari, a segno anche all'esordio. Inseguono a quota 4  il Siena, che travolge per 3-1 il San Giovanni Valdarno al Franchi, a segno il difensore Nocentini, Crocetti e l'ex Pisa Titone, il Foligno andato a vincere in casa della Pianese, a cui non basta Zuppardo, e il Sansepolcro, bloccato sullo 0-0 da un ottimo San Donato Tavarnelle.

Tiene botta anche il Ponsacco di Lazzini. I rossoblu non vanno oltre il pari al comunale  contro l'Olimpia Colligiana, ma sono anche loro in scia alla capolista con 4 punti. Gara equilibrata e con tante emozioni. Al 9' Marchetti stacca di testa su palla inattiva e batte Tognon, incerto nell'occasione. La reazione c'è ed il Ponsacco ci prova al 17' con Doveri, gran parata di Paoletti, e poi pareggia al 25' con una bella punizione di Lachebeb. Nella ripresa Brega illude i suoi al 54' su assist del solito Lachebeb, migliore in campo, ma dopo pochi minuti Costa mette a segno il definitivo 2-2. Gli ingressi degli attaccanti Granito e Lazzini non porta occasioni, se si eccettua un tiro dio Vignali, e ora la testa va già alla trasferta di domenica prossima a Gualdo.

La squadra umbra ha perso per 3-1 in casa con la Flaminia Civitacastellana, sconfitta all'esordio proprio dal Ponsacco. Brutto tonfo della Massese a Trestina, Mancini e Ceccagnoli regalano i primi 3 punti ai laziali, mentre il Poggibonsi ottiene il secondo pareggio a reti bianche in casa del ripescato Rieti, che debuttava questa domenica. Chiude il panorama l'1-1 tra Villabiagio e Voluntas Spoleto. Solo il Bastia è ancora a zero punti, in un campionato partito nel segno dell'equilibrio e della fine del fattore campo: 4 pari e una sola vittoria interna.

 

Girone D. Qui restano due squadre a punteggio pieno: l'Este che dilaga per 4-0 sul campo del Ribelle, doppietta di Rondon, poi Lelj e Beghetto, e la Virtus Castelfranco che vince 3-2 a Porto Tolle, a cui non basta la quarta rete stagionale del capocannoniere Cozzolino. Il Rimini si porta a 4 punti rifilando un poker all'Imolese, mentre danno spettacolo con un bel 2-2 Romagna Centro e Fidenza, in una giornata dove si segnano ben 32 reti.

 

In altalena le toscane. La Fortis Juventus ottiene i suoi primi 3 punti con un perentorio 3-0 al Bellaria. In meno di 50 minuti i ragazzi di Bonuccelli vanno a segno 3 volte. Micidiale l'uno-due intorno alla mezz'ora con Fusi, eurogol, e Mbounga Kameni in mischia. Chiude la pratica il trequartista Serrotti con una bella parabola al 49' che suggella un'ottima prestazione personale. Sfortunato l'attaccante degli ospiti Bernacci, capace di segnare 56 gol in B, che si infortuna dopo 23 minuti e toglie peso alla sua squadra.

Pareggio importante per il Jolly e Montemurlo che regge in 10 per 75 minuti, espulso il portiere Biagini che prende la palla di mano fuori area, contro il Fiorenzuola in casa. Ottima prova del subentrato Gelli, esperto portiere di 40 anni. Perde invece lo Scandicci in casa del Thermal Abano su rigore trasformato da Cacurio.

Domani turno infrasettimanale con il Jolly che va ad Abano, squadra che ha pareggiato 1-1 a Piacenza, e la Fortis Juventus è impegnata a Padova in casa del San Paolo, reduce dal 2-2 con il Mezzolara. Lo Scandicci invece cerca la prima vittoria a casa propria ospitando una Correggese che si è sbloccata andando a vincere a Formigine.

 

Giro D'Italia. Altre 15 le squadre ancora a punteggio pieno.Nel girone C il Padova stravince a Montebelluna per 4-1 e fa il pieno in due partite, con bomber Ferretti già a 4 reti con due doppiette consecutive. Già a quota 4 anche il bomber italo brasiliano del Cuneo Franca, nel girone A, ma il suo gol non basta ai piemontesi fermati sull'1-1 a Bra. A punteggio pieno Bellinzago, Sestri Levante e Lavagnese.

La Maceratese è da sola in testa al girone F, così come l'Ostia Mare nel girone G e l'Akragas nel girone I. Nel girone B il riammesso Sondrio vince all'esordio con l'Atletico Montichiari. Il Taranto non va oltre l'1-1 casalingo contro la Cavese, girone H, davanti a quasi 5.000 spettatori.

Oltre al girone D, scenderanno in campo domani le squadre dei raggruppamenti A e B.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna