News

Serie D. Presentazione della giornata. Pistoiese in cerca della matematica promozione tra i Pro. Lucchese sempre in corsa, Forcoli prova a tenere la categoria

Pisa. Il Forcoli si gioca le ultime chance salvezza a Palazzolo, mentre si rinnova il duello tra Correggese e Lucchese con i rossoneri impegnati nel derby in casa della Fortis Juventus. Nel girone E La Pistoiese vuole il punto promozione in casa della Pianese. Foligno-Arezzo vale il secondo posto…

Girone D. La Lucchese affronta lo scoglio del derby con la Fortis Juventus; non tragga in inganno il 4-0 dell'andata e le ultime pessime performance dei fiorentini: la gara sarà equilibrata, e per Pagliuca è il primo scontro di questo finale di fuoco che si concluderà con la trasferta di Correggio. La Correggese del redivivo bomber Luppi affronta a sua volta il derby emiliano a Castelfranco.

La Massese è la squadra del momento con 6 vittorie di fila e cerca di confermare il terzo posto nella difficile trasferta di Mezzolara. Si è risvegliato, tardi, anche il Romagna Centro che è tornato in zona play-off e sfida in veneto l'Abano, in una gara decisiva per entrambe nella corsa ai primi 5 posti.

In coda ultima chiamata per il Forcoli a Palazzolo. Gli amaranto non perdono da 7 giornate e cercheranno di vincere questa e le restanti due partite per entrare nei play-out evitando la forbice di dieci punti dalla sest'ultima. Questa sarà l'unica gara che si giocherà alle 14:30, le altre tutte alle 15:00. Il Camaiore almeno i play-out dovrebbe farli ma cerca punti sicurezza con il Formigine quasi in salvo.

In ottica salvezza diretta è fondamentale Fidenza-Atletico Montichiari. Il Sancolombano sfida un Imolese senza pretese e la Clodiense usufruirà del bonus Riccione, ultimo con 3 punti.

 

Girone E. La Pistoiese, incontrastata regina del girone, cerca il punto della matematica certezza del ritorno tra i professionisti. Sul campo di una Pianese, lontana parente di quella dell'andata, gli arancioni potrebbero essere, ma fremono anche Ancona e Savoia, la prima squadra ad essere promossa in tutta la D.

Si lotta per il secondo posto e Foligno-Arezzo è lo scontro diretto per eccellenza, visto che si trovano a braccetto con 61 punti. Lo Scandicci vuole chiudere alla grande e va a caccia del quarto posto a Montemurlo, dove troverà un Jolly in piena bagarre per salvarsi.

In questo girone la quota salvezza è alta e 40 punti potrebbero non bastare, quindi sia il Sansepolcro con il Deruta che il Gualdo Casacastalda a Trestina devono puntare al bottino pieno. Altro scontro "caldo" sarà Flaminia-Bastia

Uno Spoleto in ripresa,  e tornato a sperare nella salvezza diretta con 3 vittorie di fila, ospita l' Ostia Mare. A Porte chiuse Fiesole Caldine-Colligiana. Chiude il quadro la sfida tra le ultime due, e quasi condannate all'eccellenza, Narnese e Pontevecchio. Probabile avere già qualche verdetto per domenica sera.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna