News

Serie D. A tutta D. La giornata di campionato. Pistoiese: allungo decisivo. Lucchese bloccata, Forcoli risorge a Sancolombano

Pisa. La Correggese allunga nel girone D con bomber Gucci. Terza vittoria di fila per la Massese e in coda il Forcoli vince la sua prima gara in trasferta. Ipoteca il campionato la Pistoiese, nel girone E

dove frenano nuovamente Foligno ed Arezzo e risorge la Pianese. Lo  Scandicci sempre più saldo al quinto posto. Il Taranto aggancia il Matera in un avvincente girone H, dove sono in corsa 5 squadre per un posto tra i professionisti.

 

Girone D. La doppietta di Gucci nella prima mezzora a Camaiore porta ad un nuovo allungo della Correggese; la Lucchese bloccata sullo 0-0 a Fidenza è ora a -4 nella giornata in cui confidava in un favore dei cugini versiliesi. I rossoneri non sfruttano la superiorità numerica avuta per mezz’ora dopo il rosso a Bondaogo.

Alle spalle del tuo di testa la Fortis Juventus ferma la sua macchina da gol a Palazzolo con un risultato a reti bianche, mentre si rilancia l'Abano che batte in rimonta il Mezzolara. Terza vittoria di fila per la Massese, adesso quarta in classifica, con un 3-1 a Castelfranco; due i rigori a favore della squadra di Tazzioli, realizzati da Del Nero e Falchini che poi chiude il conto su azione.

Splendido Forcoli che alimenta qualche speranza di giocare i play-out con un bel 2-0 sul campo del Sancolombano. Nel primo tempo Pioli para un rigore a D'Angelo, poi gli amaranto si scatenano nella ripresa: prima Marianelli  approfitta di un errore della difesa, poi a 10 dal termine Barbetti conclude una bella azione di rimessa.

Il Formigine cade rovinosamente ad Imola e il Montichiari fa il colpo a Clodio con Sangiovanni, tornando a sperare nella salvezza diretta. Il derby romagnolo è una farsa, per colpa esclusiva del Riccione, e il Romagna Centro fa 8 gol buoni più per il morale che per la classifica.

 

Girone E. La Pistoiese chiude virtualmente, e non solo, i conti con il campionato. La tripletta di Bigoni a Sansepolcro, con 3-2 decisivo al 93', segna un solco di 10 punti sul Foligno.

Gli umbri pareggiano solo su autogol contro il Fiesole di Carobbi, espulso, e restano secondi davanti all'Arezzo che si fa raggiungere sull'1-1 a Montemurlo; per il Jolly di Settesoldi è il pareggio numero 15 e con 30 punti è sempre dentro i play-out.

Torna a vincere la Pianese con un bel 3-1 al Trestina, mentre lo Scandicci con lo stesso punteggio ha espugnato sabato Deruta; decisiva la doppietta di Gianotti all'inizio del secondo tempo. Nell'altro anticipo Il Gualdo Casacastalda ha vinto a Flaminia, con i laziali non ancora al riparo da brutte sorprese.

Terza vittoria di fila per la Colligiana che torna sesta con il 2-1 a Spoleto, risolvono Sciapi e Mitra, mentre l'Ostia Mare fatica con la Narnese. All'ultimo posto resta solo il Pontevecchio sconfitto in casa nel derby umbro dal Bastia.

 

Giro D'Italia. Nel girone H ci sono 5 squadre in 3 punti che si giocano il campionato: Il Taranto aggancia il Matera a quota 49, sconfitto in casa per 3-0 dal Francavilla balzato a 46, poi il Marcianise torna a vincere e si porta 48 ed anche il Monopoli ci crede con i suoi 47 punti. Equilibrio anche nel girone F con il San Cesareo sconfitto ad Astrea e così Terracina e Lupa Roma tornano a -2.

Sembrano fatti invece i giochi per Savoia nel girone I e Pro Piacenza nel girone B. L'Ancona vincerà a tavolino con il Bojano, non si è presentato, e manterrà ad 8 punti il Termoli bravo ad andare a vincere a Celano.

Nel girone C Dal Dosso consente al Marano di tenere a -3 il Pordenone e infine il Giana Erminia espugna Vado restando a +6 sul Borgosesia nel girone A.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna