News

Serie D. A tutta D. La giornata di campionato. Su la Lucchese, giù la Massese. Sconfitto il Forcoli, Pistoiese super nel girone E

Pisa. Nel girone D vincono Lucchese e Correggese, mentre torna sulla terra la Massese. Fortis Juventus terza e Camaiore che coglie solo un pari. Non fa notizia l'ennesimo 3-0 subito dal Forcoli. La Pistoiese va a +8 sul Foligno nel girone E cade in casa la Pianese e rallenta ancora l'Arezzo che esonera Mezzanotti e chiama l'ex Paganese Chiappini. Il Matera supera il Marcianise nel girone H...

Girone D. La Lucchese dilaga per 4-0 sul campo della Clodiense ma la Correggese non molla e resta a + 4 cogliendo un grande e sofferto successo per 4-3 ad Imola, rischiando la rimonta dopo che al 20' del primo tempo era sopra 3-0 grazie al solito Gucci e alla doppietta di Chiurato; non basta un superbo Belluzzi ai padroni di casa.

Nel segno del 4 anche il Thermal che spegne i sogni della Massese di Tazzioli. Fanno tris la Fortis Juventus e bomber Carnevale; i ragazzi di Bonuccelli nell'anno nuovo sanno solo vincere e restano al terzo posto con la vittoria a San Colombano.

Nella corsa salvezza si registra il pareggio per 0-0 poco utile al Camaiore nello scontro diretto con la Virtus Castelfranco. In netto calo il Romagna Centro sconfitto 3-1 dal rilanciato Atletico Montichiari. Il Palazzolo nei guai dopo la sconfitta di misura a Fidenza.

Campionato spaccato in due e di livello basso con squadre scarse ma almeno volenterose e degne di rispetto come il Forcoli, sconfitto 3-0 anche a Formigine, ed altre con società impresentabili che falsano la competizione come il Riccione sconfitto 6-0 dal Mezzolara.

 

Girone E. Saluta tutti laPistoiese in quel di Scandicci; dopo un'ora alla pari gli arancioni travolgono i fiorentini nell'ultima parte di gara con Gambadori, De Angelis e Minicleri. La Pianese perde 3-2 in casa con il ritrovato Gualdo Casacastalda e lascia il secondo posto al Foligno che va a vincere a Spoleto.

 L'Arezzo pareggia in casa dell'ultima, il Deruta, e visto anche lo 0-2 subito nell'andata della semifinale di Coppa Italia viene esonerato Mezzanotti; al suo posto Andrea Chiappini cercherà di salvare l'ennesima deludente stagione.

La Colligiana perde 2-1 contro l'altro fanalino Narnese che capovolge con una doppietta di Raggi la rete di Valentini in avvio; per la squadra senese un momento difficile dopo il grande girone d'andata.

Classifica cortissima che vede in zona play-out il Jolly Montemurlo sconfitto nel derby da un Fiesole Caldine in netta ripresa. Trascinato da Canalini risorge il Sansepolcro con il 3-1 al Trestina. Si rialza anche il Flaminia che vince a Pontevecchio uno scontro cruciale nei bassifondi.

 

Giro D'Italia. Il Bisceglie ferma sullo 0-0 la  Marcianise e così il Matera completa la sua rimonta e adesso guida il girone H, dove anche il Taranto torna in corsa con il 2-1 al Brindisi in un derby infuocato. Il Savoia fa 3-3 contro una Cavese in gran forma ma resta a +9 sull'Akragas nel girone I.

Nel girone G torna a vincere la Lupa Roma che conserva un punto di vantaggio su Terracina e San Cesareo. Il grande scontro diretto ne girone F tra Matelica e Ancona si risolve con uno 0-0 che sorride alla blasonata squadra biancorossa ancora avanti 4 punti.

Il Marano vince con il Trissino Valdagno e stacca di 5 punti il Pordenone che cede a San Paolo; sempre così si decide un duello a colpi di vittorie che va avanti dalla prima giornata nel girone C. Il pari nello scontro diretto contro il Pontisola lascia a +9 il Pro Piacenza nel girone B, dove la Lupa Piacenza delude ancora. Il Giana fa cinquina a Chieri e resta saldo al comando del girone A.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna