News

Serie D. A tutta D. La giornata di campionato. Derby alla Lucchese, Forcoli battuto

Pisa. La Lucchese vince in extremis il derby con la Massese e si porta in testa assieme al Romagna Centro. Il Forcoli cade anche a Borgo San Lorenzo. Secondo pari di fila per il Camaiore. Nel girone E Bigoni esalta la Pistoiese imbattuta capolista. Foligno, Arezzo e Pianese però non mollano. Scandicci da play-off, Fiesole ultimo.

Girone D. Un colpo di testa di Aliboni ad un minuto dal novantesimo piega la resistenza della Massese e permette alla Lucchese di Pagliuca di portarsi in testa al girone. Con i rossoneri c'è il Romagna Centro giunto alla sesta vittoria consecutiva grazie ad un 3-1 sul campo della Virtus Castelfranco. Cade a sorpresa la Corregese per 3-2 a Mezzolara e scivola al terzo posto malgrado la diciannovesima rete di Luppi. Torna in corsa anche il Thermal Abano con il 2-1 al Formigine e la Fortis Juventus che con una rete per tempo piega il Forcoli.

 

Gli amaranto di Danesi subiscono la dodicesima sconfitta del torneo ma nel primo tempo avevano tenuto bene testa al più quotato avversario. Un errore in uscita di Pioli regalava a Fusi al 32' il gol che sbloccava la gara. La Fortis a quel punto si sbloccava e dominava la ripresa trovando il raddoppio con un bel tiro al volo di Bugelli servito da Rossi.

 

Secondo pari di fila per il nuovo mister del Camaiore Ciardelli. I blu-amaranto rimontano in casa la Clodiense con un rigore di Biagini a dieci minuti dalla fine. Quarta vittoria di fila per il Fidenza che si toglie dalla zona pericolo con l'1-0 a l'Imolese. Crolla il Riccione di Arturo Di Napoli a Sancolombano. Sospesa per nebbia Palazzolo-Atletico Montichiari.

 

Girone E. La Pistoiese soffre ma una doppietta di Bigoni, 14 reti finora, permette di ribaltare la situazione a Flaminia. Buglio sullo 0-0 calciava un rigore sulla traversa e pochi minuti dopo Polidori portava avanti la squadra laziale. Morgia però ha una squadra tosta e un bomber infallibile e riesce a vincere la decima partita stagionale.

Non molla il Foligno che batte 2-0 l'Olimpia Colligiana e resta a -3 dalla vetta. Due punti sotto uno scatenato Arezzo liquida con un 4-1 il Gualdo Casacastalda e la Pianese con un 3-0 alla Narnese riscatta l'unica sconfitta del torneo subita a Pistoia.

Irrompe in zona play-off lo Scandicci con il 2-0 a Fiesole nel derby fiorentino. La squadra di Brachi passa nella ripresa con Bortolozzi e un autorete di Bigeschi. Per Carobbi e il Fiesole Caldine c'è l'ultimo posto visto che il Pontevecchio risollevato da Bisello Ragno ha battuto anche il Deruta con un netto 3-1

Si fa rimontare nell'ultimo quarto d'ora il Jolly Montemurlo di Settesoldi contro l'Ostia Mare che con il nuovo mister Pochesci ha raccolto 7 punti nelle ultime 3 gare. Una doppietta di Cardarelli ferma il Sansepolcro a Spoleto. Il cambio in panchina non aiuta il Bastia crollato per 4-0 a Trestina.

 

Giro D'Italia. L'Ancona batte 3-1 in casa l'Isernia e continua la sua marcia nel girone F, così come appare inarrestabile il Pro Piacenza nel girone B. La Caronnese (gir. A) aggancia in testa il Giana Erminio costretto al rinvio per maltempo. Nel girone C l'eterno bomber Godeas rilancia la Triestina vittoriosa per 1-0  a Giorgione ma in testa prosegue il duello Pordenone-Marano prime con 40 punti. Il Savoia (gir. I) vince a Licata e tiene a -2 l'Akragas. Il Monopoli (gir. H) blocca sullo 0-0 la Marcianise che resta saldamente al comando con 5 punti di vantaggio sul Matera. Nel girone G tenta la fuga la Lupa Roma.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna