News

Serie D. Presentazione della giornata. Oggi diretta Tv per la Pistoiese

Pisa. Nel girone D derby d'alta classifica tra Lucchese e Fortis Juventus. Per la zona play-off la Massese ospita il Mezzolara. Nei bassifondi il Camaiore del nuovo allenatore Ciardelli va a Formigine e il Forcoli ospita il Palazzolo. Grandi scontri nel girone E: ogg Pistoiese-Pianese, diretta Tv su Raisport 1, e domenica Arezzo-Foligno.

Girone D. Occhi puntati sul Porta Elisa dove la Lucchese deve riscattare la sconfitta di Mezzolara. La società rossonera, delusa per le ultime sconfitte in trasferta, guarda anche al mercato e pensa all'attaccante gambino del Brindisi. Entusiasmo invece in casa della Fortis che fin qui ha perso una sola partita ed è uscita imbattuta dalla partita con la capolista Correggese che domenica ha il derby emiliano con la Virtus Castelfranco. La squadra allenata da Farneti ha preso l'attaccante del Poggibonsi Gucci, giocatore interessante da affiancare al capoccanoniere Luppi andato a segno già 16 volte.

Tazzioli ha salvato la panchina a Riccione ma la Massese ha bisogno di continuità e ospita al Degli Oliveti un altra compagine che pensava di stare più in alto: il Mezzolara di Bazzani e mister Luppi reduce comunque dalla rimonta vincente con la Lucchese e ora a -2 dalla quinta piazza, ultima buona per i play-off.

Il Camaiore ha esonerato mister Giuli , troppo pochi 8 punti in 13 gare, e si affida a Cristiano Ciardelli; esordio sul campo di un Formigine in calo. Cerca ancora la prima vittoria il Forcoli di Danesi al Brunner contro il Palazzolo. La sconfitta pesante, 5-1,  con la Virtus Castelfranco è arrivata dopo un primo tempo giocato alla pari e chiusa in doppia inferiorità numerica con Lici e Novelli costretti a saltare la delicata sfida contro i lombardi.

Il big-match è lo scontro tra le seconde Romagna Centro-Thermal Abano. Due autentiche sorprese queste neo-promosse soprattutto i romagnoli di mister Medri, a cui mancherà Drudi, mentre i veneti possono contare in attacco su un giocatore come Rei Volpato.

Gara tra squadre in un buon momento quella tra Imolese e SanColombano. Completano la giornata le sfide salvezza Atletico Montichiari- Fidenza e Clodiense-Riccione.

 

Girone E. Grande sfida nell'anticipo televisivo, Raisport 1 ore 14,00, al Melani tra la capolista Pistoiese e la Pianese, ancora imbattuta come gli arancioni. Il pareggio di domenica contro lo Scandicci ha tolto la possibilità ai senesi di giocarsi il primo posto alla pari ma la gara sarà sicuramente infuocata e con un gran pubblico sugli spalti. La squadra di Morgia punta su un attacco da altra categoria: il capocannoniere Bigoni, 11 reti, Peluso e Minicleri; dall'altra la solidità della formazione di Coppi guidata in difesa dall'ex Pisa Chiarini e in avanti da Zuppardo arrivato alla settima segnatura domenica scorsa. Spettacolo garantito in campo e sugli spalti. La Giornata vivrà anche dell'importante iniziativa di solidarietà in favore della ricerca scientifica e  per aiutare il figlio del capitano del Livorno Luci affetto da una rara malattia.

Altro anticipo interessante al sabato ma alle ore 14,30 tra lo Scandicci e il Jolly Montemurlo rivelazione del girone.

La Domenica presenta l'altro big-match tra l'Arezzo di Mezzanotti e il Foligno tornato al secondo posto. Gara importante per gli amaranto per capire dove possono arrivare anche se il girone si gioca in un fazzoletto: 4 squadre in 3 punti. Ha perso terreno l'Olimpia Colligiana che ospita un Fiesole Caldine in caduta libera.

Dopo il derby perso a Foligno il Bastia ha esonerato un po' a sorpresa Magrini , visti i 19 punti fin qui raccolti e con Majella co-capocannoniere con Bigoni, al suo posto sarà Cocciari a guidare la squadra contro la Flaminia. Il Sansepolcro in trend positivo da 4 turni va a Deruta, mentre il GualdoCasacastalda non ancora rivitalizzato da Barchiesi ospita il Trestina.

Alla Pontevecchio, ultima con 5 punti, si è dimesso Spazzoni e al suo posto il difensore Luca Bisello Ragno occuperà l'insolita veste di giocatore-allenatore; primo scoglio il derby con la Narnese. A Ostia debutto casalingo per il tecnico Pochesci, ha esordito con un 3-3 proprio a Pontevecchio, contro il Voluntas Spoleto.

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna