News

Serie D. La presentazione della giornata

Pisa. Il Forcoli prova a vincere la sua prima partita contro il Fidenza. La Lucchese ospita il Palazzolo e la Fortis Juventus si cimenta con il delicato derby a Massa. Trasferta a Cesena per il Camaiore contro il Romagna Centro. Nel girone E trasferta a Bastia per la capolista Pianese e derby tra neopromosse a Colle Val D'Elsa.

 

Girone D.  Non sarà giusto parlare di ultima spiaggia a Novembre ma se il Forcoli non batte nemmeno il Fidenza, penultimo con 6 punti, forse abbandona già ogni speranza di restare nel "suo" campionato dopo 9 anni di onorevole militanza. Gli amaranto non vedono neanche l'ombra della porta, appena 4 gol, e anche se la difesa è stata un po' risistemata davanti al portiere Pioli, alla fine il gol lo subisci sempre o quasi. Almeno in casa le ultime due uscite sono finite 0-0 permettendo ai ragazzi di Danesi di muovere finalmente la classifica, ma per salvarsi occorre di più; magari anche uno sforzo economico al calcio mercato per riparare gli errori commessi in Estate.

 

Il resto della giornata vede la Lucchese al Porta Elisa con il Palazzolo per non perdere ulteriore contatto con la prima della classe Correggese, in casa per lo scontro diretto con il Thermal, e per riscattare la sconfitta in pieno recupero a Castelfranco Emilia dopo una striscia di 9 risultati utili e 8 vittorie di fila.

Derby interessante a Massa tra i bianconeri di Tazzioli e la Fortis Juventus del grande ex Bonuccelli. Il Condor è stato protagonista da giocatore con la Massese e ora vuol giocare un brutto tiro alla sua ex squadra che non può assolutamente sbagliare; nell'ultimo mese appena 4 punti, mentre ha perso solo una partita ma domenica scorsa ha buttato via 3 punti con il Mezzolara, domani la squadra di Bazzani è alla prova derby con la Virtus Castelfranco, anche se ha ritrovato bomber Carnevale andato subito a segno.

Il Camaiore dopo aver bloccato la Corregese è tornata sulla terra con la pesante sconfitta in casa da parte del Montichiari nello scontro diretto e ora va ad affrontare la grande rivelazione del torneo, quel Romagna Centro dei giovani che mostra estrema solidità in difesa con appena 8 reti al passivo. Si giocherà a Cesena ma non al Manuzzi, come spesso accade visto che c'è Cesena-Cittadella,  bensì al campo Martorano.

Per la coda il Riccione va a Formigine e il San Colombano, che finalmente ha ottenuto la prima vittoria dopo 8 pareggi, a Montichiari. Si parte oggi con l'anticipo Imolese Clodiense; tutte le altre  gare si disputano domani alle 14,30.

 

Girone E. La Pianese difende il primato a Bastia contro una squadra in gran forma, sta scalando la classifica dopo un inizio balbettante, grazie al capocannoniere Majella andato a segno già 11 volte.

La Pistoiese proverà ad approfittare di un eventuale passo falso visto che ospita il derelitto Pontevecchio, ultimo con 4 punti, ma dovrà fare i conti anche con il Foligno tornato secondo grazie ad uno strepitoso Porricelli e domani impegnato a Casa Castalda.

L'Arezzo non molla è ospita al comunale un Fiesole Caldine in piena crisi con appena  un punto nelle ultime 7 gare. Derby tra neopromosse che offrono un bel gioco quello tra Colligiana e Jolly e Montemurlo. Gli uomini di Settesoldi pareggiano un po' troppo, 7 volte, ma non perdono dalla prima giornata; la Colligiana va meglio in trasferta dove ha subito la prima sconfitta sul campo della capolista domenica scorsa ma la classifica fa sorridere dall'alto dei 20 punti ottenuti.

Scandicci e Voluntas Spoleto si sfidano per capire chi veramente è uscito da un momento difficile, invece il Sansepolcro si gioca lo scontro diretto a Narni. Spostandoci verso il Lazio l'Ostia Mare riceve Il Deruta e il Trestina affronta la Flaminia.

 

 

Andrea Chiavacci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna