News

Lega Pro. Pisa, la fidejussione di novembre potrebbe costare 12 punti di penalizzazione. La società convoca una conferenza stampa per venerdì

Pisa. Con una nota l'Ac Pisa 1909 comunica che il Tribunale Federale Nazionale della Figc si è riservato la decisione in merito al deferimento della società nerazzurra e di Fabrizio Lucchesi (legale rappresentante pro tempore del club all'epoca dei fatti) circa il presunto omesso controllo nella procedura di rilascio di una fidejussione. Diversi media però, riportano la notizia lanciata da Nicola Binda (Gazzetta dello sport), che fa luce...

sulla richiesta avanzata dal procuratore federale Stefano Palazzi nei confronti del Pisa: 12 punti di penalizzazione. Domani (ore 12) Fabrizio Lucchesi risponderà alle domande della stampa. Di seguito il comunicato integrale della società nerazzurra.

Si è svolto nella mattinata odierna a Roma, davanti al Tribunale Federale della F.I.G.C., il dibattimento relativo al deferimento dell’A.C. Pisa 1909 e del suo legale Rappresentante pro tempore, all’epoca dei fatti Fabrizio Lucchesi, riguardante il presunto omesso controllo nella procedura di rilascio di una fideiussione.

La società ha offerto la massima collaborazione agli organi federali, come del resto questo è avvenuto durante la fase di indagine, professando l’assenza di qualsiasi responsabilità in ordine ai fatti contestati.

Il Tribunale Federale Nazionale si è riservato la decisione in merito che sarà resa nota nei prossimi giorni.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

 

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna