Commenti

Lega Pro. Pistoiese-Pisa: 1-0 Nerazzurri 2° e con la testa ai play-off. Ultima di campionato: Pontedera 7°, Tuttocuoio salvo!

Pistoia. Un gol di Vassallo salva la Pistoiese nel derby contro il Pisa. Il Pisa era  già sicuro del secondo posto e di trovare ai quarti dei play-off  la Maceratese. Primo tempo equilibrato con tante occasioni su entrambi i fronti, poi la rete di Vassallo all’inizio del secondo tempo chiudeva di fatto la gara. Il Pisa fa riposare i diffidati in vista dei playoff dando spazio a chi ha giocato meno o deve dimostrare di meritarsi una maglia da titolare...

Un insolito 4-3-2-1 con Eusepi unica punta con Tabanelli e Ricci trequartisti. Si rivede Crescenzi ma solo per un tempo, visto che sarà ammonito. La Pistoiese di Bertotto conferma il 4-3-3 con cui ha battuto Arezzo e Teramo ed ha perso a Savona.

Parte forte la Pistoiese che nei primi minuti si mangia due grosse occasioni con Colombo che calcia addosso a Brunelli e poi con Vassallo che spara alto su passaggio all’indietro dello stesso capitano arancione. Al 9’ cross di Mungo che non trova nessun compagno e Polverini è pronto a liberare l’area piccola di testa. Al 14’ la Pistoiese rischia di farsi male da sola con un retropassaggio sbagliato di Sammartino, poi Priola rimedia su Ricci che stava per involarsi in porta. Al 30’ angolo da destra di Mungo, Brunelli esce a vuoto e Damonte di testa mette alto. Al 33’ prima grande occasione per il Pisa: si addormenta il centrocampo arancione, Eusepi recupera palla a centrocampo e appena dentro l’area serve Ricci che di destro calcia a colpo sicuro, ma Iannarilli riesce a respingere la conclusione ravvicinata. Al 39’ altra chance per i nerazzurri sempre in contropiede con Avogadri che verticalizza per Eusepi, destro sul primo palo con Iannarilli pronto a deviare in angolo. Passa un minuto e Sanseverino sfonda a destra e sfiora il palo a portiere battuto. Insiste il Pisa al 44’ con una girata di Eusepi con Iannarili ancora bravo a salvare il risultato. Nell’unico minuto di recupero la Pistoiese torna a farsi vedere in contropiede con Colombo che salta Brunelli, ma si fa recuperare da Avogadri che mette in angolo. Lo 0-0 in questo momento manda la Pistoiese ai playout.

Nella ripresa Gattuso inserisce da subito Rozzio per Crescenzi. La gara resta vibrante e con costanti capovolgimenti di fronte. Tabanelli prende per mano il Pisa con progressioni continue e fa ammonire anche Pasini. Al 7’ lo stesso Tabanelli libera al tiro da fuori Provenzano con Iannarilli che blocca in due tempi. La Pistoiese però riesce a sfruttare un momento di distrazione della difesa pisana passando in vantaggio al 10’ con Vassallo che supera Brunelli in uscita su una bella intuizione di Petriccione. La gara di fatto perde di contenuto fino al minuto 40, quando Mungo prima si divora il raddoppio esaltando i riflessi di Brunelli, poi commette un brutto fallo su Eusepi beccandosi il giallo.

 

IL TABELLINO

PISTOIESE-PISA: 1-0 (Lega Pro girone B)

PISTOIESE (4-3-3): Iannarilli; Antonelli, Pasini, Priola, Sammartino (29’ st D’Orazio); Mungo, Petriccione (44’ st Proia), Damonte; Sinigaglia, Colombo (32’ st Gargiulo), Vassallo; a dis. Marchegiani, Lanini, Dondoni, Romiti, Merini, Anastasi, Rovini, Niccolai. All. Bertotto.

PISA ( 4-3-2-1): Brunelli; Forgacs, Crescenzi (1’ st Rozzio), Polverini, Avogadri; Provenzano (35’ st Peralta), Makris, Sanseverino; Ricci, Tabanelli; Eusepi; a dis. Bindi, Rozzio, Lisuzzo, Golubovic, Verna, Fautario, Cani, Di Tacchio, Lores Varela, Mannini, Giacobbe. All. Gattuso.

ARBITRO: D’Apice di Arezzo (Pancioni- Li Volsi).

RETE: st 10’ Vassallo.

NOTE: Ammoniti: Crescenzi, Sammartino, Pasini, Sanseverino, Mungo; a goli: 5-5; recupero: 1’ e 4’; spettatori: 2. 800 circa.

 

RISULTATI 34 GIORNATA (ULTIMA)

ROBUR SIENA-ANCONA 0-1
RIMINI-AREZZO 1-1
LUCCHESE-CARRARESE 4-5
PISTOIESE-PISA 1-0
SPAL-TUTTOCUOIO 1-2
MACERATESE-SANTARCANGELO 1-3
LUPA ROMA-L’AQUILA 0-1
PRATO-SAVONA 3-1
PONTEDERA-TERAMO 3-3

 

CLASSIFICA FINALE LEGA PRO GIRONE B

71 SPAL
62 PISA
58 MACERATESE
51 CARRARESE
51 ANCONA
47 ROBUR SIENA
45 PONTEDERA
43 TERAMO
42 AREZZO
40 TUTTOCUOIO
39 SANTARCANGELO
39 LUCCHESE
39 PISTOIESE
37 PRATO
36 RIMINI
33 L’AQUILA
27 LUPA ROMA
22 SAVONA

 

Spal promossa in Serie B
Pisa e Maceratese ai play-off
Prato, Rimini, L'Aquila e Lupa Roma ai play-out
Savona retrocesso in Serie D

 

Andrea Chiavacci

Carlo Palotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna