Commenti

Lega Pro. Pisa-Carrarese: 1-0 Nerazzurri di sostanza. Decisivi i cambi di Gattuso: Lores Varela entra e insacca il gol partita

Pisa. Nel match giocato all'Arena Garibaldi il Pisa di Gattuso esce fuori nel secondo tempo e mette sotto una Carrarese scesa in campo con il piglio delle grandi. Risolvono la gara gli innesti dalla panchina: Peralta, Montella e Lores Varela, quest'ultimo in gol dopo nemmeno un minuto. La Carrarese dimostra di meritare la posizione di classifica, anche nel pieno della crisi societaria che potrebbe portarla al fallimento. Il Pisa si gode i tre punti ed il -5 dalla Spal, consapevole della forza di un gruppo non tanto bello a vedersi, ma sicuramente capace di dare l'in più necessario alla rincorsa per la promozione diretta...

Nel primo tempo giocano meglio i marmiferi, capaci di ripartire negli spazi ed arrivare sotto porta in almeno tre occasioni. Tra i nerazzurri male Eusepi, ancora lontano dalla forma migliore e poco incisivo al momento dell'ultimo passaggio. Si conferma Mannini a sinistra e poi a anche al centro, quando Gattuso prova nel finale di tempo a risollevare i ritmi. Bene la difesa diretta da Polverini e Lisuzzo.

Il secondo tempo inizia con l'innesto di Peralta per Provenzano e l'inserimento del giovane cresciuto nella cantera viola si fa subito notare per freschezza e velocità. Il Pisa attacca a testa bassa e pian piano conquista importanti porzioni di campo, costringendo la Carrarese a giocare in difesa. Al 10' Montella subentra allo spento Eusepi e l'inserimento ripaga subito Gattuso. Al 16' episodio decisivo per il match: Mannini salta netto Sales che come nel primo tempo lo atterra, nei primi 45 minuti l'arbitro sventola il giallo, ora il cartellino rosso e la Carrarese è costretta in dieci. La pressione del Pisa a questo punto non lascia respirare l'avversario e al 23' Peralta direttamente da calcio di punizione dal limite coglie la traversa a portire battuto. Al 29' Gattuso si gioca l'ultima carta e mette in campo Lores Varela al posto di Fautario, non passa un minuto e l'asso nerazzurro si fa trovare pronto per il gol da tre punti.

Nel finale il Pisa accumula almeno altre tre palle per chiudere la gara, ma non le sfrutta a dovere. Quattro minuti di recupero e il Pisa può festeggiare il -5 dalla Spal.

 

IL TABELLINO

PISA-CARRARESE: 1-0 (Lega pro girone B)

PISA: Bindi, Avogadri, Fautario (28’ st Lores Varela), Lisuzzo, Polverini, Provenzano (1’ st Peralta), Mannini, Verna, Eusepi (10’ st Montella), Ricci, Cani; a dis. Brunelli, Rozzio, Golubovic, Sanseverino, Makris, Forgacs, Tabanelli, Crescenzi, Di Tacchio. All. Gattuso.

CARRARESE: Lagomarsini, Sales, Barlocco, Brondi, Alhassan, Massoni, Erpen (19’ st Gerbaudo), Cavion, Cais (34’ st Tognoni), Dettori, Gyasi (41’ st Vitiello); a dis. Gavelloni, Bagni, Giacomelli, Pedone, Gherardi. All. Remondina.

ARBITRO: Mancini di Fermo; primo assistente: Costantini di Pescara; Grieco di Salerno.

RETE: st 29’ Lores Varela,

NOTE. Espulso al 16’ st Sales per doppia ammonizione; ammoniti: Alhassan, Gyasi, Montella; angoli: 4-4; recupero: 2’ e 4’; spettatori: 5.315.

 

Carlo Palotti

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna