News

Prima Categoria. Ecco il nuovo Fornacette: società, impianti e programmazione per il futuro

Fornacette. Dopo due promozioni consecutive ed una salvezza raggiunta in condizioni che nel corso della stagione si erano fatte molto difficili. L’FC Fornacette rilancia e punta sulla programmazione per andare a caccia di un futuro brillante che dia non solo lustro alla frazione di Calcinaia, ma anche la possibilità di fare sport ai tanti giovani di Fornacette e delle area limitrofe...

Nel corso di una serata molto partecipata, tanto da rendere “Sala Orsini” a Calcinaia insufficiente a contenere tutte le persone, i nuovi vertici della società hanno illustrato i programmi per i prossimi 9 anni, tanto infatti durerà la gestione affidata loro dall’amministrazione comunale degl’impianti sportivi Masoni.

Proprio un rappresentante delle istituzioni, l’assessore con delega allo sport Gonnelli ha portato per primo il saluto della giunta comunale: “come amministrazione, ha detto,abbiamo fortemente voluto lo sviluppo della società e del suo impianto sportivo. Abbiamo scelto di affidare la gestione dei campi per 9 anni, un periodo lungo, perché credevamo di poter trovare un imprenditore disposto ad investire e se siamo qui vuol dire che ci siamo riusciti”.

Luca Baldi ha avuto l’onore di spiegare nei dettagli i programmi della società per i prossimi 5 anni. “La mia azienda Elettrobaldi ha fatto un investimento importante di sponsorizzazione, con l’academy abbiamo scelto di percorrere strade diverse da quelle del passato, ma non sono le affiliazioni che faranno la differenza, la differenza la fanno le nostre idee guida che abbracciano cinque aspetti: Impiantistica, gestionale, tecnico, medico e organizzativo. Academy e FC Fornacette saranno gestite dalle stesse persone ma devono essere entità distinte fra loro. Poi Luca Baldi continua: Abbiamo firmato un contratto per la fornitura tecnica con la Sportika, per almeno tre anni useremo il loro materiale che sarà identico in tutto e per tutto, dai pulcini 2010 fino alla prima squadra, perché crediamo che in questo modo si possa cementare l’attaccamento ai colori e quindi alla nostra società. L’FC Fornacette non trascura poi l’aspetto sociale: per tutti gli eventi che andremo ad organizzare riserveremo una parte degli utili che destineremo ad una famiglia del territorio (che resterà anomina) in stato di bisogno.

Baldi poi ha spiegato nel dettaglio tutti gli aspetti che caratterizzeranno la gestione del FC Fornacette. A cominciare dall’impiantistica: il centro sportivo Masoni subirà un completo restyling. I lavori inizieranno non appena si concluderà il Pisa Sport Festival e alla fine avremo 3 campi di calcio a 5, uno a 9 in erba sintetica e un campo in terra e sabbia tutti questi campi saranno illuminati con i LED dell’azienda DYS Made. Completo rifacimento anche del campo principale, che sarà ancora in erba naturale ma dotato di irrigazione automatica. Dal punto di vista tecnico lo staff sarà composto dal direttore tecnico Simone Di Rita, da Marco Orsini che rivestirà il ruolo di direttore generale, da Ferdinando Mazzei, Massimo Tamberi e Stefano Cintoli che saranno gli Scouting del club, e da Lido Malasoma, allenatore della prima squadra che sarà il responsabile tecnico sul campo. Sotto l’aspetto medico, la società ha concluso un importante accordo con “Spazio benessere medical sport”. Il centro sarà a disposizione sia dei più giovani dell’academy che degli altri ragazzi fino alla prima squadra.

Dopo aver guardato al futuro la serata si è chiusa con un occhio al passato. Con gli atleti della prima squadra, artefici della salvezza all’esordio in prima categoria, che hanno donato una maglia autografata alla Sindaca Lucia Ciampi. Il primo cittadino ha poi chiuso la serata sottolineando la forza della sinergia che si è creata fra tutti gli attori che hanno creduto nel progetto e ricordando come questa amministrazione avesse sempre creduto nella creazione di un comparto dello sport a Fornacette che grazie al nuovo piano urbanistico è stato realizzato.

 

Da Fc Fornacette

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna