News

Prima Categoria. Festa Atletico Etruria, Fratres Perignano già alle fasi finali. Monterotonodo salvo, Aquila Scinitilla quasi. Saline e Castelnuovo ai play-out

Pisa. Alla fine l'ha spuntata l'Atletico Etruria di mister Natali. Con una giornata di anticipo, dopo il 2 a 1 rifilato al Fornacette (doppietta di Telloli e gol ospite di Bertelli) e la sconfitta inattesa del Fretres Perignano a Venturina (5-1), la formazione di Acciaiolo ha conquistato la matematica promozione. L'Atletico Etruria batte così la concorrenza del Fratres Perignano a seguito di un campionato incredibile, coronato dai 71 punti in classifica (figli di 23 vittorie, 2 pareggi e 4 sconfitte; 65 gol fatti e 30 subiti). Il Fratres Perignano (già vincitore dei play-off del girone in virtù della forbice di punti) ora dovrà...

attendere le altre vincenti per sperare nel passaggio di categoria.

Già detto delle salvezza ottenute da San Romanese, San Frediano, Capanne e Fornacette, si aggiunge alla lista il Monterotondo (33) che grazie alla forbice sul Santa Maria a Monte Montecalvoli penultimo aggancia l'obiettivo con una giornata di anticipo.

Ancora in ballo, ma a un passo dalla salvezza diretta, l'Aquila Scintilla (3-0 al San Frediano, gol di Fiori, Giordano e El Mahad) di Vincenzo Guadagno, prima delle formazioni in zona play-out ma padrona del proprio destino dato il +10 sulla penultima. Con una vittoria contro la San Romanese la squadra di oratoio non dovrà neppure disputare la semifinale. Saline (26 punti, vittorioso 3 a 1 nello scontro diretto con il Santa Maria a Monte) e Castelnuovo (24 punti, 2-1 sul Colli Marittimi) si danno appuntamento in semifinale play-out.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna