Commenti

Prima Categoria. Fornacette-Aquila Scintilla: 1-0 Vassallo in extremis regala i tre punti alla squadra di Lazzerini

Fornacette. Torna al successo il Fornacette di mister Lazzerini che batte di misura l’Aquila Scintilla al Biancoforno Camp e resta in scia alla capolista Fratres Perignano, vittoriosa per 3-1 sul Collesalvetti e distante 4 lunghezze. Decide il match nel finale la rete di Vassallo, in campo da pochi minuti…

Mister Lazzerini dispone i suoi con il consueto 4-2-3-1: Fiaschi tra i pali, Banchellini e Parentini terzini, coppia centrale Cencini-Rummolo; Lorenzini e Salvini in mezzo al campo, Saviozzi e Volpi giocano larghi, Randi e Fuschetto si alternano nel ruolo di prima punta. Schieramento speculare per l’Aquila Scintilla di mister Macelloni: Lazzerini in porta, linea difensiva Spada, Dalle Luche, Panattoni, Franchini; Mazroui e Rindi davanti alla difesa, Barsotti, Fiori e Sbranti a supporto di Del Sarto.

Il primo squillo è targato Fornacette: al 3’ Fuschetto va in pressing su Lazzerini e per poco non gli ruba la sfera, il portiere riesce ad allontanare, Saviozzi raccoglie il pallone sulla trequarti e ci prova di prima intenzione, Lazzerini blocca. Risposta degli ospiti un minuto dopo con Sbranti che semina un paio di avversari ai 20 metri, poi calcia sul fondo. Al 9’ Franchini serve Fiori sulla destra, pallone in area per Del Sarto, conclusione ribattuta da un difensore. Quattro minuti dopo grande parata di Fiaschi sulla conclusione di Fiori da distanza ravvicinata. Al 16’ Lorenzini pesca Volpi in area di rigore, sombrero su Spada, Lazzerini in uscita fa sua la sfera; al 26’ Randi ci prova su punizione dalla distanza, sinistro che termina a lato. Tre minuti dopo è Del Sarto a battere un calcio di punizione che la barriera devia in corner. Alla mezz’ora occasione per gli ospiti: Barsotti serve Fiori al limite, conclusione deviata da Rummolo, la sfera arriva a Barsotti, il quale da buona posizione calcia sull’esterno della rete. Tre minuti più tardi Randi conquista una punizione al limite dell’area: tocco di Lorenzini per il numero 9, sinistro a giro che sfiora l’incrocio dei pali a Lazzerini battuto. Due minuti più tardi ci prova Fuschetto su calcio piazzato, ma la sua conclusione si infrange sulla barriera. La prima frazione di gioco si chiude con un sinistro di Randi che termina di poco a lato.

In avvio di ripresa l’Aquila Scintilla sostituisce Spada (problemi fisici per lui) con Rafaniello, nel Fornacette dentro la punta Davini al posto di Volpi. Al 51’ conclusione di Fiori dai 25 metri, Fiaschi fa buona guardia e blocca la sfera; tre minuti dopo Randi sulla destra converge e serve Fuschetto in area, pallone al centro, Panattoni allontana. Al 57’ doppia conclusione di Sbranti, pallone deviato in corner da un difensore; al 61’ punizione di Lorenzini dalla trequarti, il colpo di testa di Davini sorvola di poco la traversa. Un minuto dopo Rindi recupera palla e serve Del Sarto, il quale dal fondo crossa a centro area, intervento provvidenziale di Banchellini che anticipa di testa Sbranti pronto a battere a rete. Al 64’ l’Aquila Scintilla sostituisce il capitano Rindi ed esaurisce i cambi, nel Fornacette spazio a Ferrucci. Il Fornacette prova ad accelerare le operazioni alla ricerca della rete che sblocchi il match, gli ospiti si coprono, lasciano solo Del Sarto in avanti e cercano di sfruttare le ripartenze. Alla mezz’ora proprio Del Sarto prova a sorprendere Fiaschi con un tiro da metà campo, l’estremo difensore blocca senza problemi; mister Lazzerini si gioca l’ultimo cambio: Vassallo rileva Saviozzi. Al 76’ punizione di Randi, Davini colpisce di testa quasi dalla linea di fondo, pallone sull’esterno della rete; un minuto dopo Rafaniello stende Lorenzini quasi sulla linea dell’area di rigore, nulla di fatto sul calcio di punizione. Forcing dei padroni di casa; all’80’ Vassallo allarga sulla destra per Randi, il quale entra in area di rigore e calcia con il destro (non il suo piede preferito), bella risposta di Lazzerini che respinge con i piedi. Break ospite con due tentativi di Giordano (82’) e Mazroui (83’), poi, a cinque minuti dal 90°, il Fornacette passa in vantaggio: Salvini serve sulla sinistra Vassallo, il quale colpisce con la punta (quasi un colpo da calcetto) e batte Lazzerini. Finale nervoso, l’arbitro prolunga il recupero, ma si gioca poco: finisce 1-0 al Biancoforno Camp, la rete di Vassallo condanna l’Aquila Scintilla alla seconda sconfitta consecutiva e vale 3 punti preziosi per i ragazzi di Lazzerini.      

 

IL TABELLINO

FORNACETTE-AQUILA SCINTILLA: 1-0 (Prima Categoria girone D)

FORNACETTE: Fiaschi, Banchellini, Parentini, Lorenzini, Cencini, Rummolo, Saviozzi (30’ st Vassallo), Salvini, Randi, Fuschetto (19’ st Ferrucci M.), Volpi (1’ st Davini); a dis. Filidei, Bertelli, Ferrucci C., Frediani. All. Lazzerini.

AQUILA SCINTILLA: Lazzerini, Spada (1’ st Rafaniello), Franchini, Panattoni, Dalle Luche, Fiori, Mazroui, Rindi (19’ st Mariani), Del Sarto, Sbranti, Barsotti (13’ st Giordano); a dis. Simoncini, Beggi, Bongiorni, Balagi. All. Macelloni.

ARBITRO: Simoni di Lucca.

RETE: st 40’ Vassallo.

NOTE. Al 41’ st espulso mister Lazzerini per proteste; ammoniti: Del Sarto, Dalle Luche, Cencini, Rummolo, Vassallo, Rafaniello; angoli: (2-2) 2-4; recupero: 2’ e 5’.

 

Alessandro Marone

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna