Commenti

JUNIORES REGIONALI - Pisa Sc-Lunigiana: 1-1

San Giuliano Terme. Pisa Sporting Club e Lunigiana danno vita ad un bell’incontro, terminato sull’1 a 1 solo per merito di Cappagli da una parte e la scarsa vena degli attaccanti ospiti dall’altra. Nel mezzo, l’ennesimo arbitraggio insufficiente della stagione (cartellini gialli a ripetizione, scarsa la gestione del match) e la buona pressione dei neroazzurri ad inizio ripresa. Mercoledì 6 marzo (San Cataldo, ore 15.30), il Pisa Sc sarà atteso in casa del Porta a Piagge ultimo in classifica per un derby di sicuro interesse...

Juniores Regionali girone A classifica risultati

Juniores Regionali girone B classifica risultati

Juniores Provinciali girone U classifica risultati

 

Mister Cartacci schiera il 4-3-3. Lossi e Kullaj fanno gli esterni bassi, Laniyonu e Cecchi presidiano il centro della difesa. Barletta (tirato come una molla ed ispirato in ripartenza) sta davanti alla difesa, Andrea Ton e Minonne fanno legna in mezzo al campo. In attacco Spada, Bargi e Casino hanno il compito di colpire d’infilata. Il Lunigiana mette in mostra soprattutto i tre attaccanti (Gerali P., Pasquotti e l’unica punta Guza) e un Pettazzoni poco incisivo sotto porta.

Parte meglio il Pisa Sc pericoloso al quarto d’ora (13’) con Casino e Kullaj. La partita è spigolosa, i contrasti duri. Al 24’ ci prova Minonne dalla distanza, la palla incrociata esce di un soffio; un minuto dopo gli ospiti con Pettazzoni, Cappagli blocca senza problemi. Nei primi 45 minuti saranno tre i neroazzurri ammoniti più che altro per proteste. Al 37’ il Lunigiana usufruisce di una punizione dal limite e Cappagli con un colpo di reni da applausi, riesce a neutralizzare la bella conclusione di Pettazzoni. Ancora in ripartenza (38’) il Pisa Sc va vicino al vantaggio con Spada, ma al 44’ gli ospiti si mangiano la più clamorosa palla gol del primo tempo: Pasquotti sfonda a destra, tiene la palla bassa e Pattazzoni ben appostato sul secondo palo, non riesce a superare Cappagli che mantiene il risultato.

 

 

Nella ripresa si torna in campo senza sostituzioni e nei primi dieci minuti il Pisa Sporting Club fa vedere le cose migliori. Al 9’ Barletta parte palla al piede e dal limite calcia forte; Leri respinge come può e Casino arrivato per primo sulla sfera, trova la nuova risposta in calcio d’angolo del portierino ospite. Sullo sviluppo del corner i neroazzurri passano sull’1 a 0: la difesa del Lunigiana non riesce a liberare, batti e ribatti in area e Laniyonu tutto solo, mette in porta il vantaggio. Al quarto d’ora il Pisa Sc potrebbe raddoppiare con Spada, ma in ripartenza, il Lunigiana va vicinissimo al pareggio con il solito Pettazzoni: Laniyonu si fa beffare da un rimbalzo (16’), l’esterno di mister Capiferri intuisce tutto e di testa supera Cappagli in uscita disperata. Kullaj in scivolata scongiura il pericolo. Gli ospiti ora riescono ad arrivare dalle parti di Cappagli con facilità e il Pisa Sc appare troppo sbilanciato. Al 19’ Filippi calcia incredibilmente a lato da ottima posizione; al 27’ Guza si fa trovare al posto giusto e al termine di un’azione caotica, infila in porta il pareggio. 1-1. I ragazzi di Cartacci sembrano sul punto di crollare e anche i cambi non aiutano. Alla mezz’ora (28’) Cappagli mantiene il risultato con sicurezza, al 32’ il Lunigiana spreca l’ennesima palla gol del match. Gli ospiti ci credono e il Pisa Sc non riesce più ad opporsi. Si arriva così al 46’ e all’ultimo duello Pettazzoni-Cappagli: il portierone neroazzurro anche questa volta chiude la saracinesca per ben due volte e il risultato non cambia più. Pisa Sc-Lunigiana: 1-1

 

 

Il migliore in campo. Cappagli (Pisa Sc): sceso tra gli ex compagni dalla prima squadra, a conti fatti risulta decisivo con almeno quattro interventi da portiere vero (non a caso ha fatto benissimo anche in Eccellenza quando è stato chiamato in causa da mister Lorenzo Roventini). Pronto, quasi mai sopra le righe. Per lui un sicuro futuro tra i dilettanti.

 

IL TABELLINO

PISA SPORTING CLUB-LUNIGIANA: 1-1 (Juniores Regionali girone A)

PISA SC (4-3-3): Cappagli, Lossi, Kullaj, Barletta, Laniyonu (20’ st Lisi), Cecchi (7’ st Ton Al.), Spada, Ton An., Bargi (11’ st Massini), Minonne, Casino (22’ st Giacomin); a dis. Fabiani, Scafuri, Mazzanti. All. Cartacci.

LUNIGIANA (4-3-2-1): Leri, Gerali M., Gerali D., Filippi, Moscatelli, Tarantola, Pettazzoni, Baldassini, Guza, Pasquotti, Gerali P. (30’ st Bardini); a dis. Cattaneo, Mammoliti, Bernieri. All. Capiferri.

ARBITRO: Lumetta di Piombino.
RETI: st 10’ Laniyonu, 27’ Guza,
NOTE. Espulso al 47’ st Bardini per somma di ammonizioni; ammoniti: Barletta, Cappagli, Laniyonu, Casino, Ton An., Lisi, Kullaj; angoli: (5-3) ; recupero: 1’ e 4’.

 

 

da www.pisasportingclub.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna