Commenti

JUNIORES REGIONALI - Real Forte Querceta-Pisa Sc: 2-2

Forte dei Marmi. In inferiorità numerica da inizio secondo tempo e sotto di due gol, la Juniores Regionale neroazzurra non molla ed in pieno recupero pareggia in casa del Real Forte Querceta leader del girone. Incredibile l'andamento della gara, risolta dalla doppietta del classe '95 Gianmarco Pellegrini. Pellegrini (nella foto sotto) si era già reso protagonista a seguito di alcune uscite in prima squadra, agli ordini di mister Lorenzo Roventini. Per l'accoppiata Cartacci-Barontini, arriva così dopo il pareggio con la Masseseromagnano, il secondo punto da quando hanno sostituito in panchina mister Mancini.

Juniores Regionali girone A classifica risultati

Juniores Regionali girone B classifica risultati

Juniores Provinciali girone U classifica risultati

 

Partita dai due volti (un tempo per uno). Dopo una partenza sprint del Pisa Sc che al 2’ minuto impegna severamente Tarabella, le redini dell'incontro passano in mano alla capolista che manterrà il pallino del gioco fino fine del primo tempo. Al 5’ il Forte Querceta approfitta con furbizia di un'ingenuità della difesa ospite: il signor Nigro fischia una punizione sulla trequarti destra del Pisa, un difensore pisano porge involontariamente la palla ad un avversario e sul servizio in area, il liberissimo Simoni piega le mani di Fabiani per l'1 a 0. I ragazzi di Barontini accusano il colpo e per tutto il primo tempo non riescono più ad impensierire la porta difesa da Tarabella, al contrario, è in più occasioni il Real Forte Querceta a fallire il raddoppio. Ma il risultato non cambia e sul minimo scarto si va all'intervallo.

Ad inizio ripresa il Pisa Sc subisce un'altra mazzata: Kullaj già ammonito riceve il secondo cartellino giallo (5') e deve abbandonare il terreno di gioco. Questo episodio anziché abbattere in neroazzurri, da loro la carica. D’ora in avanti la partita la farà solo il Pisa. Il Forte Querceta solo raramente riesce a farsi vedere in area pisana e quando c’entra, o sbaglia clamorosamente, o viene fermato dalla difesa neroazzurra. Gli ospiti pressano, ma non si vedono grossi risultati, anzi da una punizione al 22’ battuta velocemente dalla difesa versiliese con palla in movimento, il pallone perviene a Lavorini che da centrocampo vede Fabiani molto fuori dalla porta: traiettoria imprendibile e pallone in rete tra le proteste dell'estremo difensore pisano (ammonito). A questo punto sul 2 a 0, la partita sembrerebbe chiusa. Niente affatto, i neroazzurri non ci stanno e schiacciano furiosamente gli avversari nella propria metà campo. All'86' l'assedio frutta il 2 a 1 di Pellegrini: palla sulla sinistra, si beve due difensori e con un tiro a giro infila la sfera nel sacco dimezzando lo svantaggio. Terminato il tempo regolamentare il signor Nigro decide per 5 minuti di recupero. Il Pisa Sc continua a pressare con forza e al 94’, Pellegrini con un'azione da manulae, prima si gira in area e con tiro a fil di palo beffa per la seconda volta Tarabella per il 2 a 2 finale.

Si ringrazia Giovanni Vestri per la puntuale collaborazione

 

IL TABELLINO

REAL FORTE QUERCETA-PISA SPORTING CLUB: 2-2 (Juniores Regionali girone A)

REAL FORTE QUERCETA: Tarabella, Bianchini, Ambrosino (23 s.t. Prosperi), Barsanti, Bertuccelli, Marraccini, Sangalli (26 s.t. Del Sarto), Bigini, Lavorini (39 s.t.Landi), Simoni (Imelli 31 s.t.), Folliero. A disp. Moretti, Nicoletti, Traversari. All. Carlo Rubinacci.

PISA SPORTING CLUB: Fabiani, Lossi, Kullaj, Barletta, Laniyonu, Ton Alessio, Spada, Ton Andrea, Pellegrini, Bargi (24 s.t. Giacomin), Casino (27 s.t. Ricoveri). A disp. Ivanaj, Zaccariello, Lisi, Koci, Massini. All. Luca Barontini.

ARBITRO: Nigro di Pontedera.
RETI: pt 5' Simoni; st 22' Lavorini; st 86' e 94 Pellegrini.
NOTE. Espulso al 5' st Kullaj; ammoniti: Fabiani, Ambrosino, Landi; angoli: 9-4; recupero: 0’ e 5’.

 

Gianmarco Pellegrini festeggiato dall'ex Federico Balestri dopo il primo gol in neroazzurro

 

da www.pisasportingclub.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna