Commenti

JUNIORES REGIONALI - Lampo-Pisa Sc: 3-2

 Lamporecchio. La Juniores Regionale neroazzurra subisce la più grande delle beffe sul campo della Lampo, perde 3 a 2 e chiude l’anno con una sconfitta. Mai era successo in quattro anni di lavoro, di dovere attaccare direttamente e da queste pagine web, l’operato di un arbitro. Oggi invece, ci troviamo in questa difficile condizione, che cercheremo di superare, attraverso una semplice domanda: può essere convalidato un gol, nato da un’azione di gioco, a cui il direttore di gara non ha preso parte? La risposta chiaramente è no, ma passiamo alla cronaca dell’incontro.

Juniores Regionali girone A classifica risultati
Juniores Regionali girone B classifica risultati

Juniores Provinciali girone U classifica risultati

Mister Micheletti propone Ton Al. davanti alla difesa e Colombani a supporto del duo d’attacco Ricoveri-Spada. La Lampo risponde con il 4-1-4-1 e Maraviglia unica punta.

Pochi secondi e si capisce che i padroni di casa fanno sul serio: Picchi dirige le operazioni a centrocampo, Ramundo e Romealdo fanno male sulla destra. Al 22’ Romealdo approfitta di un’incertezza della difesa neroazzurra, dal fondo tocca in direzione del primo palo e Picchi infila in porta l’1 a 0. La Lampo corre di più e gioca meglio, ancora quattro minuti (26’) e sullo sviluppo di un calcio d’angolo dalla destra, Berretta non trattiene in presa alta per il raddoppio in mischia di Agostini. Il Pisa Sporting Club sotto di due gol non si abbatte e nel finale di tempo (33’) accorcia con Ricoveri: Spada recupera in extremis e rimette da sinistra una palla invitante, il bomber neroazzurro aggancia in area e spalle alla porta, trafigge Cecchi con un diagonale da cineteca. 2-1. Il primo tempo finisce con una punizione di Ricoveri fuori di poco, il risultato non cambia, ma il Pisa Sc dà l’impressione di essere ancora vivo.

Al rientro Panati inserisce Filippelli al posto di Tropea e proprio dalla sua parte, i neroazzurri trovano la via del pareggio. Protagonista è ancora Ricoveri, che prima si fa stendere dal nuovo entrato e poi un minuto dopo (4’), spinge in porta la punizione tagliata di Colombani per il 2 a 2. Ora è il Pisa Sc a far vedere le cose migliori accumulando altre due occasioni da gol: al 9’ la conclusione di un neroazzurro finisce sull’esterno della rete da posizione defilata, ancora tre giri di orologio (12’) e Ricoveri sullo sviluppo di un’azione da destra, con un pallonetto alza di un soffio sulla traversa a Cecchi battuto. I minuti corrono via veloci e al 27’ succede l’incredibile: il Pisa Sc batte un corner, la palla arriva a Spada posizionato sulla trequarti avversaria e un calciatore pistoiese lo stende con un fallaccio per ripartire in contropiede. Ugolini di Empoli visto un tentativo di reazione inizia a parlare con il neroazzurro, ma non avendo sanzionato il fallo, non si accorge che nel frattempo la Lampo prosegue la sua azione indisturbata (mentre il Pisa è fermo). In tre balletti i padroni di casa superano Berretta con Maraviglia e l’arbitro nella baraonda generale prima tentenna e poi convalida il 3 a 2 senza avere visto alcunché. Da lì ha inizio una rissa poco edificante, che coinvolge tutti, calciatori e membri delle panchine. Il risultato nel quarto d’ora finale non cambierà più e la Lampo porta a casa tre punti preziosi in termini di classifica; mentre al Pisa Sc non resta che una domanda: può essere convalidato un gol, nato da un’azione di gioco, a cui il direttore di gara non ha preso parte?

Siamo sotto le feste, tiriamoci su con una risata. La giornata infernale del neroazzurri non finisce qui. Al campo di Lamporecchio, a fine gara, arrivano due volanti dei carabinieri che tra lo stupore generale, identificano garbatamente gli accompagnatori neroazzurri con tanto di notifica dei dati personali.

La partita è ormai andata e i carabinieri hanno fatto solamente il loro lavoro, però come si dice: oltre al danno, la beffa!

 

IL TABELLINO

LAMPO-PISA SPORTING CLUB: 3-2 (juniores regionali girone A)

LAMPO: Cecchi, Ramundo, Tropea (1’ st Filippelli), Picchi, Fonti, Agostini, Profili (11’ st Derguti), Maccagnola (16’ st Gammuto; 30’ Xhafa), Maraviglia, Fresta, Romealdo; a dis. Giuntoli, Perone, Bulleri. All. Panati.

PISA SC: Berretta, Meini, Giacovelli (38’ st Bertelli), Ton Al., Lossi, Ton An. (45’ st Giova), Timpani (26’ pt Bianchi), Pacciardi, Ricoveri, Colombani, Spada (32’ Nastasi); a dis. Rastelli, Kullaj. All. Micheletti.

ARBITRO: Ugolini di Empoli.
RETI: pt 22’ Picchi, 26’ Agostini, 33’ Ricoveri; st 4’ Ricoveri, 30’ Maraviglia.  
NOTE: espulso: mister Micheletti per proteste; ammoniti: Filippelli, Ramundo, Bianchi, Agostini, Lossi, Meini; angoli: (3-1) 5-3; recupero: 0’ e 5’.


da www.pisasportingclub.com

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna