Commenti

GIOVANISSIMI B - Navacchio Zambra-San Frediano: 0-3

San Prospero. Due grida si innalzano verso il plumbeo cielo di San Prospero: quello iniziale con tutti i ragazzi rossoblu a centrocampo prima dell'incontro per darsi la giusta carica e poi quello finale, quello liberatorio per una vittoria più che meritata. Più che meritata non lo dice soltanto il punteggio ma anche i commenti di quei tanti tifosi di casa che molto sportivamente hanno ammesso ll superiorità dei ragazzi di mister Antonelli. Il NavacchioZambra (Giovanile Navacchio) si presenta con due assenze pesanti: quella dei bravi Ciacciarella e Betti. <Al calcio però si gioca in undici> commenta un genitore biancoazzurro <e se c'è veramente una squadra si vede prorpio in questi momenti>. Complimenti. La sportività è una dote di cui andar fieri anche nel giorno di una delle poche sconfitte. Sportività contraccambiata dai rossoblu (nell'occasione con la prestigiosa tenuta bianco-rossa del Varese, club con cui è affiliato il San Fediano) che con il loro segnalinee non sbandierano due inesistenti falli laterali che invece l'arbitro ha accordato per errore proprio agli ospiti. Prima della cronaca altra annotazione per il tifo: tanti ragazzi e ragazzine sportivamente rivali che hanno reso l'atmosfera ancora più coinvolgente. Fuori luogo solo le battute di qualche genitore che viaggia su altri pianeti.

Giovanissimi B Provinciali girone A classifica risultati
Giovanissimi B Provinciali girone B
classifica risultati

Inizia bene il San Frediano che si rende pericoloso già in avvio con un paio di traversoni che non trovano il tocco vincente. Il bomber Maurelli conferma il suo stato di grazia (sempre in goal nelle ultime 6 partite) ed è ben supportato da Gjana, Geri e Cardini (bravissimo questo 99). La difesa guidata da "Salvo" Gnanapragasam e dal bravissimo Berni (sta crescendo a vista d'occhio) si dimostra attenta. I padroni di casa durante il primo tempo si rendonoveramente pericolosi solo due volte: prima Milano neutralizza un tiro da distanza ravvicinata dopo un batti e ribatti in area e poi sfiorano la traversa con una bella azione che partita da sinistra si conclude con un bel diagonale di prima da destra. Prima, durante e dopo queste azioni c'è tantissimo San Frediano che spreca ripetutamente ma arriva al goal con una prodezza di Maurelli che da dentro l'area di rigore, spalle alla porta rovescia magistralmente verso l'angolo più lontano. San Frediano 1 - NavacchioZambra 0. La fisicità, l'ottimo calcio di tanti suoi giocatori, tanti rinvi ben fatti, la velocità di Ajdini, la capacita di farsi trovare tra le linee di Burgarella si aggiungono alle doti naturali dei migliori uomini rossoblu. Il meritatissimo 2 a 0 arriva con Cardini che sfrutta la sua capacità di attaccare benissimo la palla. Corner stacco in anticipo su due avversari, colpo di testa e palla dentro.

Nel secondo tempo si attende la reazione dei "frastornati" ragazzi di casa che certo non si aspettavano di esser sotto di due reti. Cercano di reagire, inseriscono due bravi 99 e il veloce  e tecnico Sbranti, ben coadiuvato da Pellegrini, si danna l'anima per cercare di riportare a galla i suoi. L'unica pericolosa occasione arriva in mischia con il portiere Milano che riesce ad impadronirsi di una pericolosa palla vagante. Il San Frediano però continua a volare con Gjana inesauribile e Maurelli vero spauracchio della difesa. Il numero 8, ben supportato anche da Gnanapragasam, supera in velocità i suoi due marcatori e per ben due volte fa gridare al terzo goal che arriva puntuale poco prima della fine a sancire un bell' incontro. Di rito la scivolata sotto la tribuna. Tutti insieme a Luca, ad Anas, a Zakaria, a Francesco. Federico esulta, è felice.

Bell'incontro perchè fa capire tanti "veri" valori oggi presenti in campo. Per la seconda settimana di fila il San Frediano riceve i complimenti degli avversari. Sette giorni prima era stato il mister del Madonna dell'Acqua a dirsi veramente sorpreso. Noi ci abbiamo sempre creduto e grazie ad un clima sereno, ad una preziosa umiltà e all'esperienza di mister Antonelli la squadra guarda al futuro con tanta speranza. Ora tutti a Milano per passare una bella giornata in compagnia respirando l'aria di palcoscenici prestigiosi come San Siro e il centro di Interello. Stare insieme divertendosi e rispettandosi è una gran bella vittoria. Forza San Frediano!!!

 

IL TABELLINO

NAVACCHIO ZAMBRA-SAN FREDIANO: 0-3

NAVACCHIO ZAMBRA: Donati, Virguti, Del Corso, Milano, Paolucci, Sbranti, Rossi, Pardini, Pellegrini, Zgjana, Taccola. A disp. : Matteoni, Citi, Boschi, Mustacciuolo, Puglioli, Micheletti. Allenatore: Consani

SAN FREDIANO: Milano, Ajdini,  Berni, Gnanapragasam, Bacciarelli, Geri, Cardini,  Gjana, Burgarella, Maurelli, Punturiero. A disposizione:   Sileoni, Mariancini, Khabbas, Benelgarne. Allenatore: Antonelli

RETI: Maurelli, Cardini, Maurelli.

 

Salvatore Burgarella

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna