Commenti

ALLIEVI - San Frediano-San Miniato Basso: 2-1

San Frediano a Settimo. Bella vittoria del San Frediano frutto di una grande determinazione. I ragazzi di Andreotti escono bene nel finale di partita e mettono il sigillo ad una prestazione che vendica il 3-0 subito a San Miniato nel girone di andata. I rossoblu di casa si presentano nuovamente con un 5-2-3 che in fase di attacco si trasforma in 3-4–3. Il San Miniato  gioca con un 4-2-3-1.

Allievi Provinciali girone U classifica risultati

La prima occasione pericolosa della partita è sui piedi di Shurdi che al 5’  in velocità sulla destra brucia il marcatore e incrocia rasoterra: palla a lato di mezzo metro. Dopo due minuti risponde il San Miniato con Cioni il cui tiro a giro sul secondo palo esce di poco. Al 19’ esce il capitano rossoblu Esposito per infortunio ed entra Mattana autore di una bella prestazione. Al 25’ arriva il goal del San Frediano: Paganelli si incunea nella difesa ospite, protegge bene palla evita il portiere e ribadisce in rete. Al 34’ pareggio di Pacella del San Miniato su rigore per un fallo subito da Pecoraro. Il primo tempo finisce con il San Miniato in attacco e con Scatena che salva miracolosamente la sua porte per ben due volte: prima sullo scatenato Pecoraro e poi su un velenoso tiro da fuori area di Pacella.

Nell’intervallo tra le fila di casa esce Shurdi ed entra Treppiedi e al 7’ tra i giallorossi ospiti Moretti lascia il posto a Veracini. E’ un Paganelli in ottima giornata che al 12' fa gridare al goal con un tiro da fuori che si spegne poco oltre la traversa e al 14' il San Frediano invoca il rigore per un fallo di mano in barriera su tiro di punizione di Treppiedi. Al 19’ Pecoraro spreca il goal del vantaggio sanminiatese quando tutto solo in area tocca maldestramente di testa mettendo fuori  lontano dalla porta. Al 23’ mister Andreotti sposta il baricentro della squadra in avanti. Si passa al 4-3-3 con Guerrero al posto di Balducci. Al 28' ancora Pecoraro replica l’azione di Shurdi del primo tempo. Anche il suo rasoterra tirato ad incrociare esce fuori di poco. Al 31’ la svolta della partita. Dopo un incredibile errore sottoporta con parata in angolo del portiere Guerrero si rifà immediatamente. Sl tiro dal corner, lui che non è un colosso, salta in area piccola e appoggia in rete. I giocatori in campo sono stanchi e le panchine provvedono ad una girandola di sostituzioni. Per il san Miniato al 33’ esce Cioni ed entra Rosselli, per il San Frediano al 35’ entra Bahouam per Marchetti e dalla parte opposta Lupi per Malvolti. Al 38’ Mattana (San Frediano) tira da buona posizione senza centrare la porta. L’arbitro concede 4 minuti di recupero. Entrano ancora Bertini per Pischedda tra i rossoblu e Kociaj per Borici tra gli ospiti. Il San Miniato affida le sue ultime speranze a due punizioni calciate nel mucchio in area che però non creano pericoli a Scatena. Finisce 2-1 con i ragazzi di casa che esultano giustamente per una vittoria tanto attesa.

Migliori in campo: Paganelli e Mattana (San Frediano) grande tecnica e ottima gestione della palla. Bartoli, Giunti, Pecoraro e Pacella (San Miniato) sono la struttura portante dei giallorossi, abbinano grinta e tecnica.


IL TABELLINO

SAN FREDIANO–SAN MINIATO BASSO: 2-1

SAN FREDIANO: Scatena, Balducci, Rossi, Terpo, Frassi, Pischedda, Marchetti, Esposito, Shurdi, Dell’Innocenti, Paganelli. A disposizione: Cateni, Bertini, Mattana, Guerrero, Treppiedi, Bahouam. All. Andreotti - Frassi.

SAN MINIATO BASSO: Dilemia, Cioni, Di Stefano, Bartoli, Borici, Malvolti, Giunti, Pacella, Pecoraro, Moretti, Gambini. A disposizione: Veracini, Bongiorno, Lupi, Rosselli, Kociaj. All. Rinaldi.

RETI: Paganelli (SF) 25’, Pacella (SM) rigore 38’, Guerrero (SF) 71’.


Salvatore Burgarella

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna