Commenti

ALLIEVI - Croce Verde-Madonna Dell'Acqua: 1-2

Viareggio. In una grigia e piovigginosa giornata abbiamo assistito ad un incontro spigoloso, vuoi per le condizioni disastrose del campo, ma soprattutto per le gambe molli dei ragazzi in campo che hanno sicuramente risentito della forzata inattività di due settimane. La classifica e quindi il pronostico pendeva tutto dalla parte dell’MDA, ed i rosso-neri hanno vinto, ma hanno dovuto sudare le proverbiali sette camicie per sottomettere i mai domi bianco verdi viareggini. La squadra della Croce Verde ha disputato un incontro onesto e dignitoso basandosi sulla sicurezza del portiere Marcucci, avvalendosi a centrocampo della verve di More e sulla saggezza tattica di Cortopassi mentre in avanti è vissuta sulle invenzioni del peperino Favazza che ha fatto impazzire gli imbastiti difensori ospiti, mai in difficoltà come quest’oggi.

Allievi Provinciali girone U classifica risultati

Durante l’intero primo tempo l’ MDA non è quasi esistita regalando 40’ ai locali che arrivavano all’half-time meritatamente in vantaggio. Nella ripresa gli ospiti, evidentemente pungulati dai continui richiami della panchina, si sono riversati in area ospite con veemenza e niente ha potuto fare il bravo Marcucci per impedire la rimonta e fortuna ha voluto che la giornata no di D’ Abrosca abbia impedito ai locali di subire un risultato più pesante. La cronaca: l’ MDA sta a guardare così al 10’ Cortopassi avanza e dai 25 metri fa partire una bordata centrale che Leoni blocca in due tempi. Al 14’ gli ospiti passano la metà campo per la prima volta rischiando il vantaggio su un rilancio di Virgili che pesca libero Picchetti, tocco immediato per Gulfo che favorisce l’inserimento ed il tiro di D’Abrosca il cui sinistro è deviato in angolo con un tuffo felino dall’attento Marcucci. Al 17’ passano in vantaggio i locali con un azione nata da un anticipo di More e conseguente lancio sulla destra per Bitozzi che crossa per Favazza che prontamente scatta verso la porta lasciando sul posto il sorpreso Al-Masarweh e con un tocco dolce anticipa l’uscita di Leoni. Al 26’ Cortopassi dopo aver fermato Gasparello sulla ¾ ospite avanza alcuni metri e lascia partire una cannonata che esce di un niente alla sinistra di Leoni. Unici ulteriori sussulti del 1° tempo due punizioni battute violentemente da capitan Cortopassi che sibilano alte sulla traversa.

Nella ripresa l’MDA scatta subito in avanti e dopo 4’ pareggia quando Al-Masarweh serve da una rimessa laterale Bottai in area avversaria sul vertice sinistro, dribling secco su Peirone e fucilata sotto la traversa da posizione defilata. Inizia lo show-bisticcio di D’Abrosca con il gol: al 58’ è liberato in aerea da un assist geniale di Alviar ma cicca la palla a 5 metri da Marcucci. Al 61’ il nr. 1 locale nel rimettere la palla in gioco incespica in una buca servendo la palla a D’Abrosca che sul limite è pronto al tiro ma la sfera sbatte sul palo. Al 69’ arriva il vantaggio ospite quando Miliani anticipa Bitozzi e serve Alviar, di prima la palla a Gulfo che dopo un’azione insistita sulla destra offre l’assist al libero Stefanelli ben appostato in area sul dischetto del rigore e pronto al tiro con bella risposta di Marcucci ma la palla è ripresa dallo stesso Stefanelli che dribla il portiere e segna la rete decisiva. La Croce Verde si butta generosamente in avanti alla ricerca del pareggio ma dal forcing ottiene solo un tiro secco di More ben parato al 72’ ed un’acrobatica rovesciata del solito Favazza uscita di un niente al 79’, mentre si espone ai micidiali contropiedi ospiti ben più pericolosi, non sfruttati da D’Abrosca, come al 74’ ed al 77’ quando il centravanti ospite si presenta da solo davanti a Marcucci e riesce a superarlo calciando però fuori.

Migliori in campo: dell’MDA sono piaciuti un Bottai in stato di grazia ed il metronomo Alviar. Tra le file della Croce-Verde si è ammirato un Cortopassi che per l’intera partita ha trascinato i compagni mentre in avanti Favazza è stato un funambolo imprendibile.


IL TABELLINO

CROCE VERDE-MADONNA DELL’ACQUA: 1–2

CROCE VERDE: Marcucci, Peirone, Badrine (50’ Bertozzi), More, Bassanetti, Francesconi, Bonuccelli D., Cortopassi, Bitozzi, Bonuccelli L., Favazza All. M. Benedetti.

MADONNA DELL'ACQUA: Leoni, Giuliani (45’ Barnelli), Al-Masarweh, Miliani, Bottai, Virgili, Picchetti (61’ Stefanelli), Alviar, Gulfo (75’ Scardino), Gasparello, D’ Abrosca All. D. e S. Nicosia.

ARBITRO: Chini di Pisa.
RETI: 17’ Favazza, 44’ Bottai, 69’ Stefanelli.
NOTE: ammoniti per gioco scorretto Peirone e Cortopassi (CV), Gulfo e Gasparello (MDA);  espulsi: Bonuccelli L. (CV) e Barnelli (MDA) per reciproche scorrettezze.


Mauro Miliani

Aggiungi commento


Codice di sicurezza
Aggiorna